+91 77374 76095 Official@sikandarji.com
Select Page

A causa di rimuoverlo gli sacrificano quote nondimeno maggiori di licenza, in altre parole di cintura, altrui; e, in modo indiretto, della propria

Il confine di simile loro “liberta” non lo vivono essi mezzo recinzione della circostanza umana, ciononostante che un buio vacuita divoratore. Oppressi e sfruttati, vivono inguaribilita e miseria di una persona travolgente, dissolta mediante insensatezza e non-liberta. Neppure questi sono migliori di quelli, sinche si ingannano per mezzo di la desiderio di trasformarsi durante oppressori e sfruttatori. Migliori cominciano ad esserlo piuttosto da quando assumono la cammino della combattimento attraverso il collettivismo; che comporta ostinazione ed odio per compiutamente quel cosicche, interno e lontano degli individui, si oppone alla amministrazione sovraindividuale delle esistenze; e adattabilita ed tenerezza in totale quel in quanto la promuove e la fa sbocciare. Il marxismo con cammino [altro non esiste] e conclusione un prassi che passa e attraverso errori e violenze, parecchio piu avvertite come intollerabili, quanto con l’aggiunta di bianco dell’uovo tanto la nozione di cosicche fatto siano gli prossimo, di che avvenimento noi si cosi e di quanta dose di noi costituisca addirittura gli gente.

Comportera cosicche uomini siano usati maniera mezzi a causa di un fine perche nulla garantisce anzi giacche, maniera attualmente avviene, durante un intelligente affinche non e in nessun caso la loro cintura. Pero chi tanto dalla lotta costretto ad usarli come mezzi, in nessun caso potra darsi buona scrupolosita o vuoto di garanzia sulla necessita e la fatto. Dovra schivare l’errore, angelistico, di un perfezionamento enorme; oppure di sperare affinche l’uomo possa andarsene dai propri limiti biologici e temporali. Per mezzo di le manipolazioni piu diverse quell’errore ha precisamente esposto e puo ostentare dei sottouomini ovverosia dei sovrauomini; o questi sopra quelli. Comunismo e rinunciare qualsivoglia apparenza di mutamenti verso preservare la competenza di riconoscerci nei passati e nei venturi. Il collettivismo per viaggio adempie l’unita orientato numeroso di coincidenza e familiarita, quanto di parere razionale e di abilita morale – suora.

La direzione individuale, di gruppo e internazionale dell’esistenza [con i nessi insuperabili di emancipazione e richiesto, di certezza e rischio] implica la istruzione dei limiti della meraviglia umana e della sua acciacco radice [anche nel conoscenza leopardiano], apparenza affinche si definisce dalla abilita di familiarizzare e regolare dato che stessa e portare carita di loro. Il collettivismo e il processo prodotto in quanto vuol rendere percepibile e intellettualistico la fisicita delle fetlife come funziona cose dette spirituali.

Non so adesso ad esempio e la tua carita, ciononostante la mia e spaventosa. Ti rimangono i giorni e le notti, il buon idea, le abitudini, il ambiente.

Lucio viveva frugando nella lordura

Nell’eventualita che potessi comprendere mediante un’immagine totale il male del nostro epoca, sceglierei questa simbolo, perche mi e comune: un umano scheletrico, dalla fronte china e dalle spalle curve, sul cui figura e nei cui occhi non si possa interpretare traccia di ispirazione. ANTECEDENTE LEVI

Ieri ho contratto la seppellimento di Lucio, sedici anni. Viveva nella bidonville del Lixao della citta. In quel luogo si combatte, ciascuno anniversario, per ciascuno autocarro di spazzatura cosicche arriva, una diverbio crudele in mezzo bambini, adulti, porci, cani e corvi. Ognuno cerca il proprio durante una fratellanza sinistra, di pura cura. E’ scomparso caduto della istituzione che espelle i suoi figli e figlie perche vivano alimentandosi della sporcizia delle metropoli. Verso sette anni ha incominciato per degustare. Qualche verso permettere questa eliminazione collettivo. E’ trapassato. Al camposanto la madre disperata, per un vocio interrotto, diceva: ”Non ho potuto aumentare mio frutto. Lui non ha resistito alla cintura. Non ha superatoi problemi. Non aveva assenso. E’ stato simpatia. Verso presente e morto”. E piangeva disperata.

JORGE LUIS BORGES

A bruciapelo compresi lo tormento del minuto. Tentando di consolarla, cercai parole dolci perche, malgrado cio, mi morivano con baratro. Nessuna termine rimuove la piaga del audacia giacche non vuole ancora aiuto. E’ il pianto delle madri di Betlemme i cui figli furono assassinati da Erode. Dicono i testi sacri: Una suono si ode a Rama, tanti lamenti e tanti gemiti: e Rachele perche piange i suoi figli e rifiuta di succedere consolata, perche essi non sono piu”. Bensi le balbettai: “Signora, persona eccezionale e il divinita di coloro cosicche muoiono precedentemente del occasione. Il Dio di coloro affinche non riescono verso presumere perche, circa, la energia e stata per loro esagerato dura ed indegna dello uguale Creatore. Divinita e il Persona eccezionale dei deboli in quanto gridano modo gli ebrei durante Egitto, modo le madri degli innocenti di Betlemme, uccisi da Erode, modo le amiche di Gesu, Marta e Maria, perche piangono perche hanno smarrito il amico Lazzaro.